Amazon Prime Air: esposto il primo modello

Da quanto la notizia è iniziata a circolare sulle pagine dei quotidiani, siti internet e blog del settore il servizio Amazon Prime Air è sempre stato sotto l’occhio dei riflettori. L’idea di Amazon di consegnare i propri pacchi con l’utilizzo dei droni ha catturato l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori. Recentemente in Texas, alla SXSW di Austin, il grande colosso della distribuzione ha presentato il primo modello Amazon Prime Air che potrebbe essere utilizzato in futuro.

Amazon Prima Air diventa realtà?

Chi ha partecipato all’evento SXSW in Texas ha avuto modo di osservare da vicino uno dei primi modelli di droni ideati da Amazon per consegnare i pacchi ai propri utenti. Il drone è del tutto simile a quello già visto nel video di presentazione del servizio Amazon Prime Air, ancora in via di sviluppo da parte del colosso americano. Anche all’evento di Austin la presentazione è rimasta più che teorica dal momento che nessuna prova di volo è stata effettuata.

Quando sarà possibile vedere all’opera i droni di Amazon? Difficile a dirsi. Oltre che alle difficoltà tecniche e logistiche su cui Amazon continuerà a lavorare bisognerà trovare il modo di integrarsi con la regolamentazione americana (ed Europea) particolarmente severa in tal senso.

Qualcuno ipotizza che il servizio potrebbe essere lanciato prima in Inghilterra (paese che ha ospitato il primo test). Nel Regno Unito Amazon potrebbe trovare un’accordo per portare avanti i propri test per Amazon Prime Air.

© Riproduzione riservata.