Apple acquista Prime Sense, padre di Kinect

Se ne parlava da qualche mese ma tra smentite e “no comment” si erano quasi perse le speranze. Invece Apple è riuscita a concludere l’accordo che le ha permesso di acquisire la società Prime Sense, la stessa che sviluppò la prima versione di Kinect per la piattaforma Xbox. 

I comunicati parlando di un accordo del valore di 345 milioni di dollari ma nessuno ha voluto dare grande clamore alla notizia né nono stati diffusi i progetti per cui Apple avrebbe idea di sfruttare le tecnologie ideate da Prime Sense, società di sviluppo creatrice della tecnologia Kinect montata su Xbox. Gli addetti ai lavori sostengono che Prime Sense abbia lavorato ad un dispositivo simile al Kinect ma decisamente più piccolo, trasportabile e adatto ad essere implementato su dispositivi mobili, televisioni ed altri piccoli apparecchi.

Il piccolo sensore Capri, ideato da Prime Sense
Il piccolo sensore Capri, ideato da Prime Sense

Cosa Apple voglia fare con questo dispositivo non è, tuttavia, per nulla chiaro. C’è chi sostiene che si stia pensando ad un’implementazione su Apple Tv, cosa che potrebbe rendere ancora più interessante questo dispositivo. Altri invece vedono, nel nuovo sensore Prima Sense (che dovrebbe chiamarsi Capri) una delle funzionalità implementate nel nuovo iWatch, ideato da Apple e che dovrebbe essere introdotto nel mercato nel 2014 (difficilmente lo vedremo in questi ultimi mesi del 2013).

Ovviamente si tratta solo di voci anche se l’acquisizione di Prime Sense è cosa certa: quindi sicuramente nei piani di Apple un progetto per il nuovo sensore esiste. Come sua abitudine Apple però non ha alcuna intenzione di rivelare le sue intenzioni e i suoi progetti. Non ci resta che attendere gli sviluppi dell’operazione ed eventuali comunicazioni ufficiali anche se molto probabilmente per avere delle certezze dovremmo aspettare le presentazioni dei dispositivi su cui verrà installato il nuovo sensore.

© Riproduzione riservata.