Apple, settimana di grandi novità tra iPhone 6 ed Apple Watch

E’ stata una settimana importantissima per tutti gli appassionati di prodotti Apple. La casa americana con sede a Cupertino ha infatti presentato tre nuovi prodotti: si tratta del nuovissimo modello iPhone 6 (disponibile anche nella versione iPhone 6 Plus con display maggiorato) e di Apple Watch, il nuovo orologio intelligente che dovrà reggere la concorrenza degli altri smartwatch in commercio.

iphone6-gallery7-2014_GEO_IT

iPhone 6: le differenze tra le due versioni

Apple ha accontentato tutti i numerosi utenti in attesa con due nuove versioni del suo telefono di punta. iPhone 6 avrà uno schermo da 4.7″ mentre iPhone 6 Plus monterà un display ben più grande, di 5.5″. Accontentati quindi coloro che chiedevano un dispositivo più grande, in linea con le nuove proposte del mercato, come per esempio il vendutissimo Galaxy Note di Samsung.

Schermo a parte, i due dispositivi hanno, però, alcune caratteristiche comuni. Il processore sarà lo stesso, un chip dual-core A8, proprietario di Apple con 1.4 Ghz di frequenza. Esso sarà supportato da una potente scheda grafica che assicura le massime prestazioni. Anche il sistema operativo sarà lo stesso e cambierà rispetto ai modelli precedenti: i due dispositivi avranno, infatti, preinstallato il nuovo iOS 8 che presto sarà diffuso anche per le precedenti versioni.


La RAM sarà diversa tra i due modelli: decisamente più potente iPhone 6 Plus con una RAM da 2 GB mentre sarà di 1 GB quella dell’iPhone 6 di più piccole dimensioni. Entrambi i dispositivi saranno disponibili in tre colorazioni e tre dotazioni di memoria da 16, 64 e 128 Giga.

Le fotocamere montate sono piuttosto simili: l’iPhone 6 Plus si distingue per disporre di uno stabilizzatore ottico. Migliorata su entrambi i modelli la batteria che, specie sull’iPhone 6, garantirà una durata sorprendente. I due nuovi gioellini Apple cambiano anche nel prezzo: per l’iPhone 6 si partirà da 729 euro, che saliranno a 839 e 949 per le versioni con maggiore memoria. Per iPhone 6 Plus si parte, invece, da 839 per arrivare a 949 e 1059 euro.

Apple Watch: a cosa serve?

Il nuovo Apple Watch sarà disponibile solo a partire dal 2015 ad un prezzo superiore ai 300 euro per il modello base. Il nuovo “orologio” di Apple non potrà essere usato da solo ma dovrà necessariamente essere collegato ad un iPhone per attivare ogni sua funzione.

Grazie al nuovo dispositivo potrete sfruttare il sensore cardiaco al suo interno ma anche tenere traccia di tutte le notifiche e interagire direttamente con il vostro telefono, anche tramite le funzioni vocali garantire da Siri. Potrete consultare le mappe e utilizzare la comoda corona come ingranditore.

© Riproduzione riservata.