Distributore automatico di Kindle: l’ultima idea di Amazon

Al fatto che le menti di Amazon siano sempre in fermento ormai siamo abituati. Ma la notizia che arriva dagli Stati Uniti è purtroppo sorprendente: in occasione del CES 2014 Amazon ha installato presso l’aeroporto di Las Vegas un distributore automatico di Kindle che comprende tutti i prodotti della serie più gli accessori.

Amazon lancia  Kindle Kiosk: il distributore automatico di Kindle
Amazon lancia Kindle Kiosk: il distributore automatico di Kindle

I nuovi distributori automatici di Kindle: i Kindle Kiosk

Si avete capito bene. Vicino alle macchinette dei caffè, delle bevande e degli snack da oggi potreste trovare il distributore automatico di Kindle a cui è stato dato il nome di Kindle Kiosk. All’interno ci sono tutti i dispositivi di casa Amazon: Kindle Fire HD, Kindle Fire HDX, Kindle Paperwhite e Kindle. Ma non solo: all’interno del distributore anche tantissimi accessori tra cui cover e caricabatterie utili a chi un Kindle già lo ha acquistato in precedenza.

Insomma: state per partire e volete leggere un libro? Invece di andare in libreria fermatevi al distributore di Kindle e comprate il vostro ebook reader. Non avrete più problemi di restare senza libri da leggere nel vostro prossimo viaggio.

Dove potremmo trovare il Kindle Kiosk, il distributore automatico di Kindle

Per ora il primo Kindle Kiosk è stato installato all’aeroporto di Las Vegas in occasione del CES 2014. Nei prossimi mesi gli altri distributori automatici di Kindle potrebbero essere installati in altri aeroporti e nei maggiori centri commerciali. E’ naturale che i primi mesi serviranno per testare la reazione del pubblico alla nuova idea di Amazon che potrebbe convertire al Kindle chi è ancora diffidente dagli acquisti online di cui Amazon è, da anni, il leader indiscusso.



I prezzi al Kindle Kiosk

I prezzi dei dispositivi Kindle sono gli stessi della distribuzione online. Si va dai 379 dollari del Kindle Fire HDX ai 20 dollari dell’adattatore o del carica batterie. Sicuramente l’acquisto dei dispositivi top di gamma potrebbe essere uno dei più costosi mai effettuati ad un distributore automatico.

© Riproduzione riservata.