Ebook in biblioteca: c’è anche De Agostini

Buone notizie sull’ampliamento del catalogo delle biblioteche in fatto di ebook: MLOL e De Agostini hanno chiuso un accordo che renderà disponibili ben 800 ebook nelle biblioteche che utilizzano la piattaforma di prestito Media Library On Line.

De Agostini e MLOL stringono un accordo: 800 ebook disponibili per le biblioteche italiane
De Agostini e MLOL stringono un accordo: 800 ebook disponibili per le biblioteche italiane

Ebook in biblioteca: 800 titoli entro la prossima estate

Gli 800 nuovi titoli di ebook appartenenti ai cataloghi De Agostini e De Agostini Scuola saranno disponibili nelle biblioteche entro la prossima estate. Gli utenti potranno trovarli presso le 3900 biblioteche aderenti alla piattaforma Media Library On Line (MLOL) che si trovano sia sul territorio italiano che in quello straniero.

Secondo Karen Nahum, Digital director di De Agostini Libri, è stato aggiunto un tassello importante che mancava nelle modalità di distribuzione finora presenti per la casa editrice italiana. Questa sarà quindi un’ottima possibilità sia per le biblioteche, che potranno offrire un sempre migliore servizio agli utenti (anche in materia di digitale) che per De Agostini che potrà in questo modo ampliare il suo bacino di distribuzione.

La scelta del sistema pay per view

Per la distribuzione è stato scelto l’innovativo modello pay per view che funzionerà in questo modo: le biblioteche non dovranno acquistare nessuna copia preventivamente a prezzo pieno ma potranno mettere a disposizione degli utenti tutti i titoli in catalogo. Esse acquisteranno dei pacchetti di prestiti che permetteranno agli utenti di prendere in presto gratuito gli ebook per 14 giorni.


Non ci saranno limitazioni di contemporaneità quindi lo stesso titolo potrà essere consultato da più utenti nello stesso periodo di tempo eliminando quindi qualsiasi problema di disponibilità e fruibilità, come spesso accade per i testi tradizionali. Questo sistema rappresenta una scelta davvero innovativa per il prestito bibliotecario di ebook: gli ebook in biblioteca sembrano essere una scelta sempre più apprezzata sia dagli utenti che dalla case editrici che piano piano stanno aderendo, sempre più numerose, alla proposta MLOL.

© Riproduzione riservata.