Gennaio 2015: la classifica degli ebook più venduti

Volete comprare un ebook e siete alla ricerca di qualche consiglio? Ecco per voi la classifica, creata dalla redazione di Ebook Mania, sulla base di un confronto tra i maggiori distributori italiani di ebook? Quali sono stati, a Gennaio, gli ebook più venduti?

Classifica ebook – Gennaio 2015

Il magico potere del riordino

  1. Memorie di un vecchio giardiniere – Reginald Arkell: quando inizia la nostra storia Bert Pinnegar non è altro che un goffo giovane orfanello. Ben presto, grazie all’amore per i fiori e per le piante, diventerà uno dei più stimati esperti in materia. Il romanzo è un racconto della sua vita e di settant’anni di storia e di pillole di saggezza per la cura di meravigliosi giardini.
  2. I fratelli Ashkenazi – Israel J. Singer: un viaggio nella storia del primo Novecento tramite la vita e l’ascesa di due fratelli ebrei, figli dei migranti ebrei in Polonia della seconda metà dell’Ottocento. Un romanzo corale ma individuale in cui si racconta anche la dolorosa perdita delle radici ed il distacco dalle tradizioni.
  3. Il magico potere del riordino – Marie Kondo: vivete in una casa caotica e disordinata? Non trovate mai quello che vi serve? La giovanissima Marie Kondo ha messo a punto un metodo efficace per ritrovare l’ordine nelle proprie case e, di conseguenza, nelle proprie vite per riacquistare la serenità
  4. Sette brevi lezioni di fisica- Carlo Rovelli: Sette lezioni leggere e trasparenti che ci raccontano la rivoluzione nella fisica del XX secolo: dalla teoria della relatività di Einstein ai buchi neri, dalla meccanica quantistica alla natura del tempo.
  5. Numero Zero – Umberto Eco: un romanzo o un’analisi lucida e spietata sulla deriva del giornalismo? Eco cambia stile e crea un testo asciutto, minimalista e surreale ambientato in una Milano del 1992 intrisa di storia italiana fino al midollo.
  6. Una lunga estate crudele – Alessia Gazzola: torna in libreria la specializzanda in medicina legale Alice Allevi che stavolta è alle prese con uno scheletro di un giovane attore teatrale, vittima di un complicato omicidio.
  7. Sottomissione – Michel Houellebecq: dopo i tragici fatti di Parigi immenso successo per il libro di questo autore francese che racconta la storia di Francois, professore universitario alla prese con una Francia in cui gli abituali valori stanno per essere sovvertiti dalla “sottomissione”.
  8. Non è stagione – Antonio Manzini: il  vicequestore Rocco Schiavone torna ad indagare e lo fa con il suo stile inconfondibile. Manzini non smentisce il talento di rappresentare la realtà italiana in un romanzo avvincente.
  9. Il libro dei ricordi perduti – Louise Walters: mettere ordine nelle vite degli altri sembra essere il destino di Roberta che questa volta riuscirà a fare ordine anche nella propria vita ripercorrendo la storia d’amore dei nonni ai tempi della seconda guerra mondiale.
  10. Ausmerzen. Vite indegne di essere vissute – Marco Paolini: quello di Paolini è un libro duro, che sconvolte ma fa riflettere. Parla di uno sterminio di massa, l’Aktion T4 che mise fine alle cosiddette “vite indegne di essere vissute” per mano di medici, non di soldati.
© Riproduzione riservata.