Gli ebook più sottolineati e le citazioni più evidenziate

Amazon.it ha rilasciato una classifica molto interessante riguardo gli ebook più sottolineati all’interno del suo catalogo e le citazioni più evidenziate dagli utenti all’interno dei testi. A guidare la classifica troviamo un classico della letteratura italiana ovvero La Coscienza di Zeno, il celebre romanzo di Italo Calvino.

Amazon rende pubblica la classifica degli ebook più sottolineati dagli utenti
Amazon rende pubblica la classifica degli ebook più sottolineati dagli utenti

Classifica ebook più sottolineati

Ecco, di seguito, la classifica degli ebook che gli utenti hanno sottolineato utilizzando i loro device per la lettura di testi in formato digitale. La classifica tiene conto di tutti gli ebook contenuti nel catalogo Amazon dalla data di Dicembre 2011.

  1. La Coscienza di Zeno – Italo Svevo
  2. Steve Job: la biografia autorizzata del fondatore di Apple – Walter Isaacson
  3. I miserabili – Victor Hugo
  4. Vita di Don Giussani – Alberto Savorana
  5. Il tramonto dell’euro – Alberto Bagnai
  6. Zero Zero Zero – Roberto Saviano
  7. Inferno – Dan Brown
  8. Il Cigno nero – Sveva Casati Modigliani
  9. Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello
  10. E l’eco rispose – Khaled Hosseini

Le citazioni più evidenziate

La seconda parte della classifica ha estrapolato una classifica tra le citazioni più evidenziate dei primi dieci titoli in classifica. Scopriamo le frasi che gli utenti sembrano avere più apprezzato:

  1. “È un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente” – La Coscienza di Zeno
  2. “Gli insegnai che, se si agisce come se si fosse in grado di fare qualcosa, quel qualcosa si realizza. Gli dissi: fa’ finta di avere il controllo assoluto della situazione e la gente penserà che tu ce l’abbia davvero” – Steve Jobs: la biografia
  3. “Esser santo è un’eccezione; esser giusto è la regola. Sbagliate, mancate, peccate, ma siate giusti” – I Miserabili
  4. “La legge della vita è amare, non essere ricompensati. È un dolore non ricevere ricompensa ma questo non distrugge né la compagnia né l’unità. Tutto nasce dentro di noi. Tutto!” – Vita di Don Giussani
  5. “Dornbusch (1996) aveva avvertito che, trasferendo il peso dell’aggiustamento dal cambio al mercato del lavoro, l’euro avrebbe condannato l’Europa a recessione e disoccupazione, mettendo alle corde in particolare l’Italia” – Il tramonto dell’euro
  6. “La coca è la risposta esaustiva al bisogno più impellente dell’epoca attuale: l’assenza di limiti” – Zero zero zero
  7. “Le decisioni del nostro passato sono le fondamenta del nostro presente” – Inferno
  8. “Forse è questa la vera fiducia in se stessi: la capacità di osservare il mondo senza necessariamente trovare qualcosa che lusinghi il proprio Io” – Il cigno nero
  9. “Ma la causa vera di tutti i nostri mali, di questa tristezza nostra, sai qual è? La democrazia, mio caro, la democrazia, cioè il governo della maggioranza. Perché, quando il potere è in mano d’uno solo, quest’uno sa d’esser uno e di dover contentare molti; ma quando i molti governano, pensano soltanto a contentar se stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà”  – Il Fu Mattia Pascal
  10. “La bellezza è un dono gigantesco, immeritato, dato a caso, stupidamente” – L’eco rispose
© Riproduzione riservata.