Il giusto prezzo per gli e-book

Un recente sondaggio ha chiesto al popolo della Rete quanto dovrebbe costare un e-book. La risposta più cliccata è stata tra i 99 centesimi a massimo 2,99 euro.

In un periodo come questo di forte crisi economica e recessione, le spese per il tempo libero vengono sicuramente ridimensionate a favore di acquisti più essenziali e necessari. Nello scegliere se acquistare o meno un articolo, il bilancio tra ciò che ci viene offerto e il prezzo dello stesso è un elemento essenziale, in quanto raramente procederemo all’acquisto se il risultato di questo bilancio non ci troverà soddisfatti.

E’ in questa ottica che è stato svolto il sondaggio, andando a chiedere agli utenti della rete internet le loro opinioni rispetto a quanto sarebbero disposti a pagare per un e-book. Il sondaggio, specificava inoltre nella domanda che il testo a cui bisognava far riferimento nell’esprimere una preferenza sul prezzo doveva essere di un autore già affermato, e per un titolo novità(escludendo quindi sia autori meno noti sia titoli già presenti sul mercato da tempo).



I risultati mostrano che la maggior parte dei votanti ritiene che il giusto prezzo per un e-book dalle suddette caratteristiche oscilli tra i 99 centesimi ed i 2,99 euro. Ben 26 partecipanti al sondaggio (per un totale del 30% dei votanti) hanno infatti cliccato questa fascia di prezzo, confermando la necessità di prezzi piuttosto bassi anche per gli e-book appena introdotti nel mercato.

La seconda scelta più votata, che raggiunge il 27% dei voti totali (23 persone), è quella che prevede una fascia di prezzo oscillante tra i 4,99 euro ed i 6,99 euro.

La fascia di prezzo tra i 2,99 ed i 4,99 ottiene invece 19 voti (il 22% del totale), mentre quella che va dai 6,99 agli 8,99 è stata scelta da 16 persone (il 19% del totale).

Soltanto 2 voti sono stati espressi a favore della fascia di prezzo che va dagli 8,99 euro agli 11,99, che tradotto in percentuale indica che solo il 2% dei votanti ritiene che questo sia il giusto prezzo per quel tipo di e-book.

Infine, l’ultima opzione disponibile, nonché la più cara, non ha ottenuto alcun voto. 12 euro ed oltre non sembra essere un prezzo adeguato ad un e-book per nessuno dei votanti che hanno partecipato al sondaggio.

Naturalmente, visto il campione piuttosto ridotto (86 voti totali), i dati di questo sondaggio non possono essere considerati totalmente riflettenti il pensiero generale circa l’argomento esposto, ma è comunque interessante notare come la scelta più frequente sia stata quella relativa ad un a fascia di prezzo molto bassa.

Qualora si fosse interessati al sondaggio di cui si è parlato, maggiori informazioni possono essere trovate cliccando sul seguente link.

© Riproduzione riservata.