Il Nook Touch illuminato potrebbe passare inosservato

In un sondaggio on line che si è concluso nei giorni scorsi, è stato chiesto agli utenti della Rete quale fosse la loro opinione circa il Nook Touch illuminato.

Per chi non lo conoscesse, il Nook Touch illuminato è un dispositivo per la lettura di libri in formato digitale, ma la sua particolarità più evidente è sicuramente quella di avere uno schermo illuminato.

Gli e-book reader “classici” non dispongono, infatti, di questa caratteristica, e quindi risulta molto difficoltoso utilizzarli (e quindi leggere) in condizioni di scarsa luminosità o buio. Con un dispositivo fornito di schermo illuminato, queste difficoltà verrebbero meno, permettendo al lettore di e-book di poterli leggere in ogni momento, a prescindere dall’illuminazione dell’ambiente in cui si trova.


Questo nuovo dispositivo sembrerebbe dunque avere tutte le carte in regola per essere accolto più che caldamente dal pubblico e dai possibili utilizzatori, e invece il sondaggio svolto ci mostra come, nella realtà, la situazione sia un po’ diversa.

Quello che emerge dal sondaggio è che la maggior parte di coloro che hanno risposto considera il Nook Touch illuminato come inutile, ed al suo posto acquisterebbe un più classico tablet. Questa alternativa ha infatti collezionato 22 voti, per un totale del 33% dei votanti.

Con un solo voto di scarto, ovvero 21 (quindi il 32% del totale), si attesta la seconda opzione, che lo considerava utile purchè avesse un costo di vendita non troppo esagerato.

La terza opzione più scelta, che raggiunge il 18% del totale dei votanti (nello specifico, è stata selezionata da 12 persone), è quella che sottolinea l’indifferenza rispetto al prodotto, e chi l’ha votata afferma di poterne fare a meno.

Infine, la quarta opzione, quella meno cliccata, era quella relativa al maggior entusiasmo possibile rispetto all’arrivo sul mercato del Nook Touch illuminato; questa opzione ha collezionato solamente 11 voti, quindi unicamente il 17% dei votanti l’hanno scelta come maggiormente rappresentativa di quello che è il loro pensiero.

E’ bene sottolineare che il totale dei voti è stato di 66, quindi non è sicuramente totalmente rappresentativo del pensiero generale. E’ però interessante notare come questo e-book reader stia ricevendo un’accoglienza quantomeno tiepida. I motivi, possono forse essere ricercati sia rispetto all’affaticamento della vista conseguente all’uso di un dispositivo illuminato (mentre uno dei vantaggi degli e-book reader è proprio di non affaticarla), sia rispetto ai timori di un costo eccessivamente alto.

Per chi fosse interessato, si può vedere nel dettaglio il sondaggio su cui si è concentrato questo post cliccando sul seguente link.

© Riproduzione riservata.