Il primo e-reader e-ink full color

e_ink_pocketbook_fullcolor

PocketBook ha annunciato che sta pensando al lancio di un nuovo modello die Reader con un display e-ink a colori. Si tratterebbe del primo modello disponibile sul mercato.

Oggi gli e-reader si dividono in due categorie: e-ink ed LCD. Il primo utilizza un display elettroforetico che utilizza poca energia e consente di avere un’esperienza di lettura molto simile a quella della carta stampata. I dispositivi LCD, invece, utilizzano la tecnologia a cristalli liquidi che è in grado di poter supportare immagini a colori e in rampido movimento. Fino a poco tempo fa un punto debole dei dispositivi e-ink era rappresentato dalla carenza di luce. Non consentivano di essere letti al buio. Cosa che è stata aggirata con il lancio del Nook GlowLight, del Kobo Glo e del Kindle Paperwhite. Questi dispositivi integrano un sistema di illuminazione frontale che permette di leggere al buio. In questo modo, il gap tra le due tecnologie è diminuito.

Fin’ora, comunque, la tecnologia e-ink è stata limitata dalla capacità di riprodurre soltanto quotidiani e libri in modo realistico. La maggior parte dei display e-ink posseggono scale di grigio limitate facendo sembrare i quotidiani senza vita.



L’annuncio della PocketBook sembra aver modificato questo limite. Mentre la società non ha ancora diffuso dettagli precisi, ha comunque affermato di voler pianificare il lancio di un e-reader basato sui display a tecnologia e-ink Triton che combina il fattore somiglianza con la carta stampata dell’e-ink con la capacità dei display LCD di riprodurre 4096 colori per una migliore esperienza di lettura soprattutto delle riviste. Ne risulteranno immagini a colori e una durata della batteria quotata a circa un mese di vita. Un significativo aumento di colori e di durata perché gli e-reader LCD devono essere caricati ogni due o tre giorni se mediamente utilizzati.

Secondo PocketBook l’ereader, che non ha ancora un nome, dovrebbe avere una risoluzione di 600×800 ed essere di 8 pollici. Inoltre, l’interfaccia sarà multi-touch, proprio come i tablet, oltre che dotato di un sistema di illuminazione frontale per la lettura notturna. Questo sistema è controllato da un tasto che consente di settare l’intensità della luce. Il prodotto dovrebbe essere disponibile sul mercato a partire da giugno 2013 ma nulla si sa ancora circa il suo prezzo.

© Riproduzione riservata.