La storia di un emigrato italiano ad Oslo in un ebook

L’Italia, il paese famoso da sempre all’estero per il buon cibo, l’arte ed il sole ma oggi anche per la crisi economica mondiale che nel Bel Paese miete vittime in particolare al Sud. E’ proprio da un uomo del Sud Italia, in particolare di Napoli, che è stato scritto questo ebook dal titolo O’slo mio. Una storia che prende il vianel 2001 ma che può essere utile a giovani e meno giovani che oggi si trovano ad affrontare difficoltà economiche.

Dino Lugliocinquantenne napoletano, ha visto con la chiusura del suo amato locale City Hall café nel centro della sua città nel 2001, molto tempo prima che si iniziasse a parlare di spread e di crisi finanziaria. Con zero euro in tasca e un sogno di un nuovo inizio possibile, ha deciso di partire per la Norvegia, paese che lo aveva accolto da turista quando era un ragazzo pieno di sogni. Un paese che lo ha accolto anche adesso, con la sua voglia di rimettersi in gioco da zero e la sua Citroen 2 cavalli sgangherata e arrabattata alla meglio per sopportare le temperature molto diverse di Oslo. L’autovettura che lo aveva accompagnato anche trent’anni prima, nel corso del suo viaggio con gli amici.

Dopo dieci anni in “terra straniera”, il 21 novembre del 2011, il protagonista riesce ad inaugurare il suo terzo locale ad Oslo che si chiama Roal & Umberto questa volta alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia Antonio Bandini. Un momento di grande successo e punto d’arrivo per l’autore – protagonista dell’ebook che ci spiega come con una valigia piena di voglia di fare (e fare bene) e di spirito d’adattamento si possano realizzare i propri sogni di vita.

L’ebook, pensato per IPad, può essere acquistato al prezzo di 5,49 ed è edito da Better Persons Press. L’ebook è corredato di molte fotografie che possono essere ingrandite con un tap. Inoltre, sono presenti anche dei video che ripercorrono il dietro le quinte del film Capo Nord di Carlo Luglio, fratello dell’autore nonché altro italiano in Norvegia.

© Riproduzione riservata.