LibrInnovando fa tappa a Roma il 27 ed il 28 aprile

L’Università romana di Tor Vergata ospiterà i prossimi 27 e 28 aprile LibrInnovando, il convegno sull’editoria digitale. Nato nel 2009, la manifestazione ha già avuto un’edizione milanese lo scorso novembre 2011 con oltre 500 iscritti. A volerla fortemente il fondatore della libreria milanese Ledizioni Nicola Cavalli.

L’organizzatore di LibrInnovando Marco Giacomelloha dichiarato che la tappa romana non sarebbe stata possibile senza il supporto di Luisa Capelli e alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo romano. Nel corso delle due giornate di incontro gli esperti dell’editoria digitale italiana parteciperanno a dibattiti ed avranno la possibilità di incontrare anche i lettori comuni nonché la nascente categoria dei blogger. Tra gli altri, parteciperanno docenti, bibliotecari ed editori.

Un modo per potersi confrontare, in modo assolutamente gratuito, sui temi relativi agli ebook ed ereader fino a qualche anno fa sconosciuti alle masse ed ora elementi chiave per lo sviluppo dell’editoria. Tra gli altri argomenti affrontati quello del self-publishing che inizia a farsi strada anche in Italia. Oltre alle occasioni gratuite di dibattito, i professionisti del settore potranno far parte di un workshop a pagamento costituito da due sessioni. Si avrà la possibilità di discutere sugli sviluppi delle strategie di editoria digitale e la produzione di ebook in ePub. Nella seconda sessione si potrà approfondire la questione dei contratti editoriali digitali e dei contest online. Il workshop sarà tenuto non soltanto da Marco Giacomello, giurista esperto di editoria digitale ma anche da Silvia Surano, avvocato e blogger.


LibrInnovando oltre che un convegno fisico cui partecipare è anche una community con un comitato scientifico ed organizzativo composto da persone che lavorano nell’editoria. La community è gestita da un gruppo di book blogger autori tra l’altro dell’ebook La lettura digitale e il web: lettori, autori ed editori di fronte all’ebook. In questa pubblicazione gli autori raccontano la loro avventura con tutti i problemi connessi al mondo dell’editoria ma anche le soddisfazioni. Il convegno potrà essere seguito da casa grazie a live streaming e a Twitter (@Librinnovando e hashtag #librinnovando). Via web i più curiosi potranno inoltrare le loro domande in modo istantaneo.

© Riproduzione riservata.