Microsoft lancia un nuovo tablet

Microsoft sta pianificando la campagna di marketing per promuovere un nuovo tablet con sistema operativo Windows 8 (in particolare Windows Rt che è specifico per i tablet). che dovrebbe essere lanciato nel corso di questa settimana in alcune parti del mondo. I rivenditori Australiani sono già stati istruiti sul dispositivo e sono pronti ad allestire i display in negozio.

Tra i rivenditori Norman e JB Hi Fi sono già stati dotati di alcuni schermi interattivi che consentiranno ai clienti di poter interagire con il nuovo dispositivo che gli permetterà di avere accesso sia a video che a libri digitali attraverso dei chioschi in negozio. Lo slogan del nuovo dispositivo è “Designed for on the go” in aggiunta appaiono anche gli slogan “Built for gaming” (costruito per il gioco), “Perfect for work” (ideale per il lavoro) e “Awesome Entertainment” (intrattenimento divertente).

Microsoft presenterà il tablet questo pomeriggio negli Stati Uniti nel corso di un evento. Non si sa ancora se il tablet misurerà 7 o 10 pollici. Non si sa neanche se il nuovo dispositivo avrà un processore Intel oppure ARM. La Microsoft venerdì ha invitato la stampa all’evento per il lancio a Los Angeles per oggi alle 15.30 (ora locale). Gli inviti sono stati mandati alla stampa una settimana prima senza rivelare il tema della conferenza stampa. L’email inviata ai giornalisti e gli opinion leader del settore annunciava soltanto che ci sarebbe stato un grande annuncio. Tuttavia, le indiscrezioni circa il lancio del nuovo tablet sono già trapelate. Il blog tecnologico del Wall Street Journal ha confermato citando fonti interne.


L’obiettivo della multinazionale vuole essere una sfida alla Apple che attualmente, controlla il mercato. Microsoft si è affidato a Dell e Hewlett-Packard per il design del dispositivo. Parallelamente, altre indiscrezioni vorrebbero delle novità riguardo la console Xbox 720 che dovrebbe fornire agli utenti un’esperienza di gioco a 360 gradi grazie agli occhialini per la realtà aumentata.

© Riproduzione riservata.