Novità nel mondo dei tablet di Google

Il Nexus 7 è stato il punto di partenza per Google nel mercato dei tablet. Ora è tempo per il motore di ricerca di espandersi in questo settore con nuovi lanci. Questo comprende un mix di aggiornamenti ai tablet esistenti e la ideazione di nuovi tablet anche se niente è ancora stato confermato.

Una nuova versione del Nexus 7 con una capacità di memoria di 32 GB potrebbe essere in programma. La versione precedente aveva una memoria di 16 Gb che poteva essere incrementata a 8 Gb. Un’altra novità è che il prossimo Nexus 7 verrà venduto allo stesso prezzo della versione da 16 Gb ovvero a 249,99 dollari. Il prezzo del tablet con memoria inferiore, invece, verrà abbassato a 199 dollari. Certamente i consumatori daranno il benvenuto al dispositivo. Stranamente Google non sembra ben disposto a pubblicizzare l’uscita del dispositivo. Bisognerà aspettare fino al 29 ottobre perché le cose vengano rese ufficiali. Data in cui, probabilmente, verrà rilasciata anche una versione 3G.

Altri rumors vorrebbero l’ideazione di una versione da dieci pollici del Nexus co-prodotto con la Samsung. Il device dovrebbe avere un display da 2560×1600 pixel che si traducono in 299 ppi cioè qualche pixel in più dell’iPad 3.



Ci si aspetta anche il lancio di Android 4.2 all’evento Playground del 29 ottobre che si terrà a New York. Ulteriori dettagli sul Nexus 10 chiamato con il nome in codice Manta sono attesi: il prezzo sarà un fattore importante che renderà o meno appetibile il dispositivo ai consumatori. Google ha già giocato in passato la carta prezzo ora staremo a vedere come agirà con il Manta. Una politica che ha reso i tablet Google in grado di competere anche con l’iPad notoriamente più caro. Mentre un dispositivo con una maggiore densità di pixel non ci si aspetta sia più economico, siamo certi che Google ha in serbo diverse sorprese.

© Riproduzione riservata.