Profilo del lettore tipo di ebook

Un’infografica realizzata e diffusa da Online Universities ha indagato quale sia il profilo del lettore tipo di ebook. Da quanto emerge dalla ricerca, attualmente il 21% degli americani adulti ha letto un ebook, contro il 17% rilevato nelle vacanze del 2011.

Il profilo che emerge dai dati mostra che il lettore tipo di ebook generalmente ha meno di cinquant’anni, ha frequentato il college e vive in una famiglia che guadagna più di 50.000 dollari.

I lettori di ebook hanno più frequentemente acquistato il loro ultimo libro digitale, piuttosto che prendere quello stesso titolo in prestito; solo il 54% dei lettori preferisce infatti acquistare un libro, contro al 64% dei lettori di e-book.


È stato inoltre chiesto al campione di soggetti quale sia il formato che preferiscono, tra il cartaceo ed il digitale. Da quanto emerge dai dati, la scelta del formato è molto legata anche alla situazione in cui si trova il soggetto. In viaggio, ben il 73% afferma di preferire un ebook al libro cartaceo, probabilmente in virtù della facilità del download e del poco ingombro e peso di un ebook reader.

I dati si capovolgono quando viene chiesto che tipologia di libro si legge con i propri figli, infatti ben l’81% sceglie il formato cartaceo. Anche quando si deve prestare un libro la scelta ricade più frequentemente sul formato cartaceo (63%).

La lettura a letto invece divide equamente il campione, in quanto solo un 2% in più preferisce il libro digitale (45% contro il 43% che preferisce il cartaceo).

Un dato che sicuramente non stupisce è quello rispetto alla velocità con cui si riesce ad ottenere un determinato titolo: l‘83% preferisce infatti gli ebook dato che bastano pochi secondi per il download.

Tutti queste percentuali non fanno altro che confermare il dato che vede l‘88% di coloro che leggono i libri in formato ebook leggere contemporaneamente anche libri in formato cartaceo; questo inoltre conferma come non sia ancora in atto una vera e propria dicotomia di scelta tra i diversi formati, che possono e riescono a convivere serenamente.

L’infografica mostra inoltre che mentre a Dicembre 2011 solo il 10% del campione affermava di possedere un ebook reader, solo un mese più tardi, ovvero a Gennaio 2012, la percentuale era salita al 19%. Nel 2013 le percentuali sono ancora superiori. Rispetto alle scelte riguardo al dispositivo, il 61% possiede un iPad, il 14% un Kindle ed un 1% il Nook; il restante 24% possiede invece un altro tipo, non specificato, di lettore ebook o tablet.

Rispetto invece alla tematica del perchè si legge, l’80% afferma che lo fa per puro piacere personale. Il 78% legge per tenersi informato rispetto agli eventi che accadono, mentre il 74% per ricerche su specifici argomenti. Solo il 56%, infine, legge per lavoro o per compiti dati a scuola.

© Riproduzione riservata.