Pyrus 2 Led: l’ebook reader targato TrekStor

Dopo avervi parlato ieri dei nuovi tablet economici di TrekStor approfondiamo il discorso sul Pyrus 2 Led, l’ebook reader dello stesso produttore e disponibile anche per il mercato italiano. Minimale ma efficiente l’ebook reader di TrekStor è entrato nel mercato italiano ed è pronto a sfidare la concorrenza più quotata.

Il nuovo Pyrus 2 Led è dotato di luce integrata per la lettura notturna
Il nuovo Pyrus 2 Led è dotato di luce integrata per la lettura notturna

Pyrus 2 Led: le caratteristiche tecniche dell’ebook reader

L’ebook reader Pyrus 2 Led ha uno schermo E Ink Pearl da 6″ e dimensioni e peso ridotto (solo 205 grammi). Estremamente maneggevole assicura 2 giga di memoria interna e la possibilità di utilizzare la luce integrata per illuminare lo schermo in caso di assenza di luce naturale. Capace di leggere tutti i formati digitali (senza limitazioni) dispone di un software che permette un gran numero di personalizzazioni da parte dell’utente per una migliore esperienza di lettura.

Due, probabilmente, le principali mancanze per essere davvero al passo con la concorrenza. Assente ogni tipo di connettività (sia Wi-fi che 3G): per immettere i documenti nel dispositivo dovrete necessariamente connetterlo ad un pc. Assente anche la funzionalità touch screen: l’ebook reader è governabile tramite i comodi tasti sul telaio esterno.

Il prezzo del Pyrus 2 Led

Il Pyrus 2 Led è offerto al prezzo di 79.99 euro sullo store ufficiale TrekStor ma lo potete trovare anche su Amazon a prezzi che oscillano tra i 92 euro e 116 euro. Il prezzo è estremamente competitivo: soprattutto se consideriamo che si tratta di un modello con luce integrata per cui i principali concorrenti (Kindle e Kobo) superano abbondantemente i 100 euro.



Qualora foste interessati ad un primo ingresso nel mondo degli ebook reader potrebbe essere un buon compromesso tra prezzo e qualità. L’ebook reader possiede tutte le funzionalità di base: l’assenza del touch screen potrebbe essere facilmente arginata dall’utilizzo della tastiera, più pesante quella della connettività che vi tiene vincolati all’utilizzo del computer per aggiungere documenti ed ebook al vostro dispositivo.

© Riproduzione riservata.