Smartphone Amazon: tutte le novità su Project Area

Si chiamerebbe Project Area tutto il lavoro in corso di svolgimento per la creazione del primo smartphone Amazon. Queste almeno le indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi che hanno ripreso corpo nelle ultime ore. Le novità sono decisamente importanti: Amazon sarebbe pronto a lanciare il suo smartphone entro la fine del 2014. Fantascienza? A quanto pare no, dal momento che il più grande distributore online mondiale avrebbe portato il suo progetto ad un fase decisamente avanzata.

Smartphone Amazon: tutte le novità su Project Area
Smartphone Amazon: tutte le novità su Project Area

Project Area: il nuovo smartphone Amazon

Ma cosa si sa sul nuovo smartphone Amazon? Niente di confermato. Le voci degli addetti ai lavori però parlando di un telefono dal prezzo estremamente competitivo. Amazon segue lo stesso principio applicato con i Kindle Fire: ottima qualità ad un prezzo più basso della concorrenza (Apple in primis).

Questa decisione potrebbe orientare la vendita del nuovo smartphone principalmente nei mercati emergenti dove l’utilizzo degli smartphone è destinato a crescere in maniera esponenziale nel corso dei prossimi anni. Stiamo parlando di mercati come quello cinese o dell’America latina ma senza tralasciare il mercato europeo o quello statunitense (c’è chi parla di accordi già fissati con le principali compagnie telefoniche americane).

Smartphone Amazon: le caratteristiche

Anche in questo campo si brancola ancora nel buio dal momento che Project Area sembra essere veramente top secret. E’ probabile che Amazon si affidi ad un produttore terzo per la realizzazione del dispositivo e in molti avevano individuato HTC come possibile partner della casa americana.


Lo smartphone Amazon, di cui ancora non si conosce il nome ufficiale, dovrebbe essere un dispositivo di fascia medio bassa con grande schermo (si parla di 5″) e processore Dual Core. Qualcuno ipotizza però la creazione di un altro dispositivo di fascia più alta che potrebbe implementare nuove funzionalità 3D di riconoscimento facciale per una migliore usabilità.

Le conferme? Sicuramente non arriveranno nell’immediato futuro. Amazon infatti ci ha abituato al massimo riservo sui propri progetti quindi dovremmo aspettare ancora un po’ per capire davvero in che direzione l’azienda deciderà di muoversi. Intanto non ci resta che aspettare la fine del 2014 per vedere se le indiscrezioni saranno confermate e se potremmo ammirare sul mercato il primo smartphone Amazon.

© Riproduzione riservata.