WhatsApp, come aumentare sicurezza e privacy: i trucchi che ti faranno stare più tranquillo

Modificare ed aumentare la privacy su WhatsApp è possibile e con questi semplici trucchi terrai gli spioni lontani!

Continuano ad arrivare gli aggiornamenti del colosso Meta. WhatsApp continua a stupire gli utenti con l’introduzione di novità atte a rendere il suo utilizzo più semplice ma allo stesso tempo anche più performante. La nota applicazione di messaggistica istantanea promette d’altronde di mantenere alta l’asticella e di catturare sempre di più la nostra attenzione con aggiornamenti nuovi di zecca.

whatsapp privacy come proteggersi
I trucchi WhatsApp per avere più privacy (ebookmania.it)

In particolare, è negli ultimi tempi che si è pensato di introdurre su WhatsApp delle nuove funzioni e delle nuovissime impostazioni adatte non solo a migliorare l’esperienza nel suo utilizzo ma anche a proteggerci da numerosi ‘occhi indiscreti’ che non vedono l’ora di spiarci con un semplice clic. Se qualche malintenzionato intorno a noi avesse messo gli occhi sul nostro smartphone per cercare di leggere le nostre conversazioni?

Beh, in quel caso ci basterà aprire WhatsApp per limitare l’accesso all’applicazione solo ed esclusivamente a noi. Per far questo ci basterà aprire le impostazioni dell’app ed impostare il fatidico “blocco con impronta digitale“. Così facendo, quando successivamente andremo ad aprire la schermata di WhatsApp potremo accedervi se e solo se l’impronta sarà la nostra e di nessun altro. Ma negli ultimi tempi sono cambiate molte delle impostazioni dedicate alla tutela della privacy su WhatsApp. Tu conosci tutti i ‘trucchi’ dedicati alla nostra protezione?

I trucchi WhatsApp per proteggere la propria privacy: così sei al sicuro

Ebbene, le impostazioni della nostra applicazione di messaggistica istantanea sono ricche di novità in grado di permetterci di proteggerci da quegli occhi indiscreti che dall’altro lato del telefono sono pronti a spiarci. Su WhatsApp possiamo scegliere di non mostrare il nostro ultimo accesso o attivare/disattivare le conferme di lettura.

Ma con il nuovo aggiornamento possiamo scegliere ‘a chi’ mostrare il nostro stato online accedendo alle impostazioni, cliccando sulla voce privacy e poi alla voce “ultimo accesso e online“. Ci basterà selezionare i contatti dai quali vogliamo essere visti. Allo stesso modo, potremo scegliere a chi mostrare la nostra immagine del profilo.

Sempre accedendo alle impostazioni e poi alla privacy, nella voce “immagine del profilo” potremo selezionare chi potrà vedere la nostra foto. Premesso che la nostra foto profilo su WhatsApp appare solamente agli utenti che noi abbiamo registrato in rubrica, possiamo anche scegliere a quali contatti renderla nota ed a quali invece nasconderla. E per quanto riguarda lo stato? Sì, anche in quel caso sarà possibile includere o escludere i contatti da noi desiderati procedendo nello stesso ed identico modo.

trucchi per proteggere la privacy su whatsapp
Whatsapp, proteggere la privacy: come fare (ebookmania.it)

Insomma, possiamo dire che WhatsApp non ci lascia mai a corto di aggiornamenti e se poi si tratta di funzionalità che ci consentono di poter utilizzare l’applicazione in tutta sicurezza, siamo ben felici di conoscere tutte le funzioni utili per proteggerci nel modo giusto quando utilizziamo il nostro smartphone!

Impostazioni privacy