Grande successo per Stonex One, lo smartphone italiano

Da molte settimane si sente molto parlare di Stonex One, lo smartphone italiano che si presenta, dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, come uno dei migliori apparecchi attualmente presenti sul mercato. Ieri si sono aperte le prenotazioni online (rimandate la scorsa settimana a causa di un sovraccarico dei server del sito internet). Ecco le caratteristiche dello smartphone italiano.

Stonex One: le caratteristiche tecniche

Stonex-One-1

Lo Stonex One è veramente dotato delle migliori caratteristiche tecniche presenti sul mercato attuale e lascia piacevolmente sorpresi dal prezzo particolarmente economico. Sul lato hardware troviamo uno schermo IPS da 5.5″ con risoluzione Quad HD da 2560×1440 MP.


Lo smartphone è gestito da un processore Octa-core a 64 bit con 2,0 Ghz di frequenza (si tratta del modello MT6795). Nel telefono sono disponibili 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna (ulteriormente espandibili con MicroSD esterna fino a 64 GB).

Ottimo il reparto fotocamere con un sensore posteriore da 21 MP realizzato da Sony e una fotocamera anteriore eccellente da 8 MP. Stonex One permetterà di realizzare video in 4K a 30 FPS.  Le grandi prestazioni non dovrebbero pregiudicare l’autonomia: dovrebbe svolgere in maniera eccellente il suo lavoro la batteria da 3000 mAh.

Il sistema operativo è Android, aggiornato alla sua ultima versione 5.0. Come tutti gli ultimi top di gamma il telefono è completo anche dal punto di vista della connettività: sarà possibile navigare alla velocità del 4G.

Prezzo e uscita

Stonex One sarà venduto all’incredibile prezzo di 299 euro: mai un top di gamma con queste caratteristiche era sceso sotto la soglia dei 300 euro. Al momento la casa di produzione ha aperto le operazioni di pre-ordine, online, sul proprio sito. Da ieri sono stati ordinati più di 5.000 pezzi dei 10.000 messi a disposizione in questa prima fase.

La prenotazione è gratuita e gli acquirenti saranno avvertiti via mail sulle operazioni successive da effettuare non appena i telefoni saranno effettivamente disponibili.

© Riproduzione riservata.