Le vendite degli ebook hanno superato quelle dei libri cartacei

Ieri, 15 giugno 2012, l’Associazione degli Editori Americani (Association of American Publishers) ha divulgato un report che mostra che i ricavi provenienti dagli ebook hanno superato quelli dei libri stampati. E’ la prima volta che accade. Nello specifico i ricavi degli ebook per l’anno in corso sono pari a 282,3 milioni di dollari mentre quelli dei libri di carta non superano i 229,6 milioni di dollari. Esattamente un anno fa succedeva, invece, che i libri cartacei superavano i 335 milioni di dollari. Per contro gli ebook non riuscivano a tenergli testa con 220 milioni di dollari.

L’unica categoria dove la carta stampata detiene ancora il primato è quella della letteratura per ragazzi e bambini in cui i ricavi sono aumentati a 187,7 milioni di dollari e gli ebook per bambini, invece, non hanno superato i 64,3 milioni di dollari. Nonostante questo, i libri digitali per bambini e ragazzi, hanno comunque subutio un incremento rispetto al 2011 dove i ricavi non superavano 3,9 milioni di dollari.

Dunque gli ebook sembrano vincere comunque su tutti i fronti. Il sondaggio della AAP ha coninvolto 1189 editori e riguarda il primo quarto dell’anno 2012. E’ emerso anche che i guadagni totali dovuti alle vendite di ebook ammontano al 28,1%. Accellerano anche gli audiobooks che accrescono la loro popolarità grazie anche al diffondersi di supporti quali smartphones.


Fonte AAP

 

Rita Paola Maietta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.